MARTA CIAPPINA
GINNASTICHE
MONDANE

*progetto speciale per movers*

31 maggio|1|2|3|4|5 giugno

028818c1a6.jpg

Gli appuntamenti saranno a numero chiuso (massimo 8 movers) e si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19. Per candidarsi è necessario inviare CV e foto. Verrà tenuto conto dell'ordine di invio delle candidature fino al riempimento dei posti disponibili per ciascun modulo.

“Ginnastiche mondane” appare  come un rifugio per studiosi somatici, un asilo visionario mai assertivo,  che accoglie allenamenti ed invenzioni confortati  da  conversazioni e  dialoghi intorno al carattere, allo statuto, alle sfide del corpo.  L’allenamento, metodico e sistematico, si articola a partire da esercizi di analisi del movimento. Un’ attitudine microscopica permette di osservare da vicino le premesse che regolano la circolazione e lo scorrimento del movimento attraverso l’impalcatura corporea,  un’attitudine che invita ad abbandonare l’affezione verso un corpo inteso come unità sintetica, enucleando il movimento di singoli frammenti  e privilegiando la proliferazione dei segni.

Nelle stanze deputate all’invenzione, i racconti custodiscono istruzioni di innesco per esercizi  che interpellino la quota creativa del singolo, gettando lo sguardo in direzione di una corporeità limpida, mai illustrativa, originale. Gli esercizi suggeriscono svaghi e azzardi  inventivi che pungolino il mover ad affondare le mani con cura, metodo e coraggio in una materia inesplicabile e traboccante di enigmi.

L’appuntamento  è dedicato a corpi alfabetizzati che abbiano posto al centro della propria ricerca l'allenamento del pensiero e della soavità.

25|26|27|28|29|30 aprile 

 dalle ore 10 alle 16

***modulo completo***

 dalle ore 10 alle 16

***modulo completo***

CHI E' MARTA CIAPPINA?

Danzatrice, coach e  didatta, Marta Ciappina si forma principalmente a New York al Trisha Brown Studio e al Movement Research. Come danzatrice affianca, tra gli altri, Chiara Bersani, Tiziana Arnaboldi, Daniele Albanese, Daniele Ninarello. Luis Lara Malvacias, Gabriella Maiorino. Dal 2013 collabora con la compagnia MK, guidata  da Michele Di Stefano, Leone d’Argento alla Biennale Danza di Venezia del 2014.  Nel 2015 inizia la collaborazione con Alessandro Sciarroni, Leone d’oro alla Biennale Danza di Venezia del 2019. Attualmente, come interprete, è concentrata su “Pezzi Anatomici” - progetto MK ,  “Saga” - creazione di Marco D’Agostin e “Quel che resta” – ideazione di Simona Bertozzi.

Come docente collabora con la Scuola Luca Ronconi  del Piccolo Teatro di Milano diretta da Carmelo Rifici, con la Biennale Danza di Venezia diretta da Wayne McGregor, con il Triennio Professionale di Danza Contemporanea del Balletto di Roma diretto da Roberto Casarotto e con il  progetto DA.RE. diretto da Adriana Borriello.

Marta-Ciappina-@-Alice-Brazit-7141.jpg