top of page
AVERE UNA BRUTTA NATURA.png

DALLE H 10 ALLE H 16

Schiudere un paesaggio, quest'anno sarà un club del libro ma con i corpi, prima che con le menti.
Praticheremo e interrogheremo i capitoli più importanti dell' Attore e il Bersaglio di Donnellan.
Questo testo è un breve codice che contiene gli strumenti essenziali della nostra ricerca, scritto in uno stato di grazia, ci regala delle lezioni che non dimenticheremo più.
Per qualunque cosa una attrice stia cercando, che sia il suo teatro, che sia lavorare per netflix, sarà sempre trovando i bersagli che sarà "vera".
(Parola che utilizziamo ironicamente, perché non siamo clericali e come sapete bene La Verità non esiste.)
Donnellan ci regala le parole giuste per guidarci nella pratica del non bloccarsi, non rinchiudersi in sé, non "tornare a casa" bensì reagire, avventurarsi fuori e assorbire dall'esterno che ti circonda gli stimoli per mantenerti in vita, per lasciare che il tuo lavoro sia vivo e incompiuto.
Leggeremo, commenteremo e praticheremo mettendo alla prova quello che Donnellan scrive con estrema asciuttezza in un manuale che, a mio parere, dice tutto quello che serve, oltre il quale c'è solo la nostra libertà creativa.
Come testo di riferimento lavoreremo tutt3 sui monologhi del personaggio di Giulietta, da Romeo e Giulietta di Shakespeare.

 

 

PER CANDIDARSI E' NECESSARIO INVIARE

CV + FOTO

ENTRO IL 4 GIUGNO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 

150€

CHI È ARIANNA POZZOLI?

Arianna Pozzoli è attrice e autrice.

 

Si diploma nel 2014 con Così fan tutte regia di Gabriele Lavia. Lavora come attrice con registe e registi tra cui Emma Dante, Abel Ferrara, Andrea Baracco, Alessio Bergamo, Claudio Morganti, Roberto Latini, Massimiliano Civica, Chiara Callegari con questi ultimi quattro condivide il progetto del Gruppo di Lavoro Artistico del Teatro Metastasio (premio UBU speciale 2021).


Collabora con Dante Antonelli dal 2013 nella Trilogia Schwab (Romaeuropa 2017) e in Atto di Adorazione (Romaeuropa 2019).


Compagna di lavoro da molti anni è Martina Badiluzzi, con cui vince la Biennale Teatro College 2019 (The Making of Anastasia) con cui lavora a Penelope (Romaeuropa 2022) e con cui al momento è a lavoro su un terzo progetto riguardo alle figure delle
sorelle Bronte.

Dal 2021 lavora con i Muta Imago.


E’ nel cast del Sol dell’Avvenire (2023), film di Nanni Moretti appena presentato in concorso al Festival di Cannes.

Arianna-Pozzoli-donatella-franciosi-6-retou.jpg
bottom of page