MARTA CIAPPINA
BRILLIANT MIND & POWERFUL BODY

FOTO TURNING FOR MARTA.jpg

Il workshop si presenta come un rifugio per studiosi somatici, un asilo temporaneo che tenti di affinare l’equipaggiamento del mover per “sopravvivere” sulla scena contemporanea con corpo vigile e mente brillante. Il rifugio è composto da sue stanze attigue e comunicanti.

Nelle stanze deputate all’allenamento gli esercizi affidano istruzioni disposte a strati focalizzate sulla lettura delle premesse che regolano la circolazione del movimento attraverso l’impalcatura corporea.

Nelle stanze assegnate all’invenzione i racconti suggeriscono svaghi e azzardi inventivi che interpellino la raffinatezza dell’intuito e le innate risorse creative, richiamando il mover ad affondare le mani con cura, metodo e coraggio in una materia traboccante di enigmi.

 

L’allenamento metodico a braccetto con l’inventiva sciolta educa una corporeità limpida connotata da una finezza lessicale evocativa.

Gli intermezzi sono animati da conversazioni intorno al carattere, allo statuto, alle sfide del corpo, al rapporto con l’intuizione.


L’appuntamento è dedicato a corpi alfabetizzati che abbiano posto al centro della propria ricerca l'allenamento del pensiero e della soavità.

15|16|17 nov.

h10/16

PER PARTECIPARE INVIARE CV + FOTO

ENTRO IL 1 NOVEMBRE 2022

massimo 12 partecipanti

quota di partecipazione €100

Marta-Ciappina-@-Alice-Brazit-7141.jpg

 

CHI E' MARTA CIAPPINA?

Danzatrice, coach e didatta, Marta Ciappina si forma principalmente a New York al Trisha Brown Studio e al Movement Research. Come danzatrice affianca, tra gli altri, Simona Bertozzi, Chiara Bersani, Daniele Albanese, Daniele Ninarello. Luis Lara Malvacias, Gabriella Maiorino, Ariella Vidach. Dal 2013 collabora con la compagnia MK, guidata da Michele Di Stefano, Leone d’Argento alla Biennale Danza di Venezia del 2014. Nel 2015 inizia la collaborazione con Alessandro Sciarroni, Leone d’oro alla Biennale Danza di Venezia del 2019. Dal 2016 partecipa alle creazioni della compagnia svizzera Cie Tiziana Arnaboldi. Attualmente, come interprete, è concentrata su “Dream” – progetto di Alessandro Sciarroni , “Gli anni” - creazione di Marco D’Agostin. Come docente collabora con la Scuola Luca Ronconi del Piccolo Teatro di Milano diretta da Carmelo Rifici, con la Biennale Danza di Venezia diretta da Wayne McGregor e con il progetto DA.RE diretto da Adriana Borriello.